Le professioni sanitarie

Con un processo di riforma iniziato a partire dagli anni ‘80 dello scorso secolo, si è superata la vecchia distinzione, inizialmente prevista dal T.U. delle leggi sanitarie (R.D. 27 Luglio 1934 n. 1265), tra professioni sanitarie principali, per le quali era richiesto un percorso universitario, e tutte le altre professioni sanitarie, definite professioni sanitarie ausiliarie ed arti ausiliarie delle professioni sanitarie.

Un passo fondamentale nell’ottica di valorizzare tutte le professioni sanitarie, si compie con la leggec n.251/2000, la quale individua 4 macro aree e prevede percorsi formativi universitari per ognuna delle professioni incluse in tali aree.

Successivamente il D.M. 29 marzo 2001, individua e classifica le professioni sanitarie all’interno delle 4 macro aree previste dalla legge 251/2000.

Si configurano pertanto 22 professioni sanitarie suddivise nelle seguenti 4 macro aree:

Professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica:
• Infermiere;
• Infermiere pediatrico;
• Ostetrico.

Professioni sanitarie riabilitative:
• Podologo;
• Fisioterapista;
• Logopedista;
• Ortottista- assistente di oftalmologia;
• Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva;
• Tecnico della riabilitazione psichiatrica;
• Terapista occupazionale;
• Educatore professionale.

Professioni tecnico-sanitarie suddivise in:
Professioni tecnico-sanitarie area diagnostica:
• Tecnico sanitario di laboratorio biomedica;
• Tecnico audiometrista;
• Tecnico sanitario di radiologia medica;
• Tecnico sanitario di neuro fisiopatologia.

Professioni tecnico-sanitarie area tecnico-assistenziale:
• Tecnico ortopedico;
• Tecnico audioprotesista;
• Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare;
• Igienista dentale;
• Dietista.

Professioni tecniche della prevenzione :
• Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro;
• Assistente sanitario

A conclusione di tale percorso di piena valorizzazione di tutte le professioni sanitarie, la legge n. 43/2006 istituisce Ordini ed Albi professionali per tutte le professioni sanitarie.

Sensatestdingresso offre ai suoi clienti tutta l’assistenza legale e burocratica necessaria, per chi volesse
intraprendere percorsi universitari o riconoscere il proprio titolo professionale sia in Italia che all’estero. Clicca qui se vuoi scoprire in cosa possiamo aiutarti.

Lascia un commento