Tecniche di laboratorio biomedico

Vuoi diventare tecnico di laboratorio biomedico? Senzatestdingresso offre la sua consulenza per il corso di tecnico di laboratorio in Spagna nelle modalità presenziale e semi-presenziale/online. La qualifica professionale ottenuta in Spagna è riconoscibile in Italia grazie al D.lgs 206/2007 derivato della direttiva europea 2005/36/CE.

corso di laurea in tecniche di laboratorio biomedico Spagna

120 ECTS

2 anni

Spagnolo

Modalità: presenziale e semi-presenziale

Come saprai, in Italia la figura del tecnico di laboratorio viene individuata dal D.M. 14 settembre 1994, n. 745, dove viene specificato che per abilitarsi come tecnico di laboratorio in Italia si deve essere in possesso della laurea in tecnico di laboratorio biomedico.

L’iter per accedere al corso di laurea triennale in tecniche di laboratorio biomedico in Italia è un vero incubo, che passa per il superamento di un test d’ammissione, ogni anno più complesso e a volte, con delle domande che riguardano poco al tecnico di laboratorio. Questo è conseguenza del numero chiuso che obbliga alle università italiane a offrire posti limitati, cosa che va in contra alla crescente domanda di tecnici nei diversi laboratori. Per fortuna l’Italia fa parte dell’UE è in conseguenza è obbligata dalle Direttive Europee (2005/36/CE e 2006/100/CE) e dalla propia normativa (D.lgs. 206/2007) con la quale le ha recepito, al riconoscimento delle qualifiche professionali estere, rilasciate da un paese dell’UE, come’ il caso della qualifica professionale di tecnico di laboratorio spagnola.

Técnico Superior en Laboratorio Clínico e Biomédico

In Spagna, per il momento, per prendere la qualifica di tecnico di laboratorio non serve fare una laurea ma un corso di formazione professionale. Il suddetto corso si frequenta presso scuole professionali riconosciute e abilitate dal Ministero dell’istruzione spagnolo e dei governi regionali competenti. Il corso ha una durata di 2.000 ore divise in due anni, e rilascia 120 crediti formativi. Alla fine del percorso, la persona è abilitata per lo svolgimento della professione in Spagna è in conseguenza pronta per lavorare.

Con l’abilitazione in Spagna, si può inoltrare richiesta di riconoscimento presso il Ministero della salute italiano che ci rispondere con un decreto ministeriale nel quale propone la misura compensativa a superare (un tirocinio practico oppure una prova attitudinale) per abilitarsi in Italia. Ce ne sono parecchi decreti di riconoscimento dove poter consultare le differenti misure compensative proposte dal Ministero, ecco qui alcuni esempi di misura compensativa:

Attenzione! È importante quando si frequenta un corso estero (in questo caso in Spagna) per poi riconoscere la qualifica professionale in Italia, che lo stesso NON si frequente in una modalità ad hoc creata per gli italiani. Cioè, in lingua spagnola, lezioni presenziali (nel caso che ci siano) e esami in Spagna e con lo stesso programma formativo erogato dal Ministero spagnolo dell’istruzione. Il Ministero della Salute (che deve riconoscere la qualifica) valuterà questi percorsi ad hoc in maniera negativa, rilasciando una misura compensativa più corposa. Informatevi con il propio Ministero!

Come si svolge il corso?

Grazi agli accordi che senzatestdingresso ha raggiunto con tre delle scuole tecniche di formazione più importanti della Spagna, ha la possibilità di offrire il corso di tecnico di laboratorio in Spagna in tutte le modalità possibili (online, semi-presenziale e presenziale) e in versioni diverse (più o meno ore di tirocinio, diverse città, più o meno frequenza, etc.). Nella tavella vedrai le linee guida delle due modalità, se vuoi saperne di più su tutte le possibilità, compila il formulario per ricevere la brochure informativa.

Questa modalità prevede il trasferimento in Spagna per la durata del intero corso (2 anni). I corsi iniziano a settembre e concludono a giugno.

Città dove si può svolgere il corso: Madrid, Murcia, Sevilla, Málaga, Badajoz, etc.

Tirocinio: Sempre nel secondo anno di corso, alla fine del percorso formativo. Dipendendo dalla città scelta si dovranno svolgere 350-400 ore.

Di solito ci sono tre sessioni d’esame all’anno, una per ogni trimestre nei quali di si divide ogni anno.

La parte teorica del corso si svolge attraverso una piattaforma online dove lo studente si collegherà per svolgere compiti, per vedere il materiale didattico e le lezioni online.

Dipende la scuola scelta, potranno essere esami da svolgere in piattaforma ma sempre, gli esami finali si faranno in maniera presenziale in Spagna. Le stesse scuole offrono una vanta gama di città dove poter svolgergli.

Alcune scuole chiedono anche di una presenza trimestrale per lo svolgimento di lezione pratiche.

Tirocinio: Sempre nel secondo anno di corso, alla fine del percorso formativo. Dipendendo dalla scuola scelta si dovranno svolgere 350-400 ore.

Dipende della scuola scelta, ci saranno anche

In entrambe le modalità, il corso si svolge in lingua spagnola. Ricorda che lo scopo è allontanarsi di un percorso ad hoc creato per italiani. Non ti preoccupare per la lingua, lo spagnolo è una lingua molto vicina all’italiano e con il corso di livello base (A1-A2) che offriamo con la nostra consulenza, non avrai problemi a iniziar a capirlo. Con il passo del corso, il tuo livello e conoscenza dello spagnolo aumenterà e sempre potrai fare corsi di spagnolo più avanzati. Nella nostra esperienza, la lingua non sarà un problema per raggiungere il tuo obiettivo.

Il tirocinio si potrà svolgere sia in Spagna che in Italia. Come potrai immaginare, a fronte di una misura compensativa meno corposa, il nostro consiglio sempre sarà di farlo in Spagna se c’è la possibilità.

Noi consigliamo di fare quanto più sia possibile in Spagna. Quante più cose si facciano nel paese di rilascio del diploma meno corposa sarà la misura compensativa. Per quello, se una persona ha disponibilità, noi sempre consiglieremo il percorso presenziale e ad una persona che lo faccia in modalità semi-presenziale/online, di fare al meno il tirocinio in Spagna.

Chi può accedere?

Possono accedere al corso tutti coloro che siano in possesso di un diploma di maturità italiano o l’equivalente di un’altro paese. Il diploma dovrà essere convertito al bachillerato spagnolo per poter accedere, ma non ti preoccupare, se scegli di avvalerti della nostra consulenza, ci pensiamo noi!

Vuoi saperne di più? Vuoi maggiori informazioni sul corso di tecnico di laboratorio biomedico in Spagna? Compila il formulario e ti invieremo senza impegno una brochure informativa del corso, se vuoi, potrai essere contattato telefonicamente.

dienta tecnico di laboratorio online

Acconsento al trattamento dei dati forniti per le ulteriori finalità precisate nell'Informativa e che riguardano l'invio di offerte e privilegi. I consensi facoltativi ad esso mi permettono di accedere a ulteriori vantaggi.